Essere squadra, sempre

Un grazie di cuore da Santo Stefano ad atleti, famiglie, dirigenti. Siamo in un momento difficilissimo ma abbiamo dimostrato di essere una squadra.

Campi Bisenzio 15 aprile 2020 – Nessuno avrebbe potuto dire che dopo la bella vittoria sull’Affrico non ci sarebbero stare altre gioie per il Minibasket. Nessuno avrebbe detto che non ci sarebbero stati altri tornei dopo quello di Carnevale. Nessuno poteva prevedere una tragedia globale come questa. Nessuno di noi. Tutti noi di Santo Stefano abbiamo però dimostrato di essere una squadra. Anche durante l’imprevedibile.

Il basket ha deciso con grande senso di responsabilità di mettere la salute prima di tutto e Santo Stefano ha condiviso fin da subito la decisione. Perché senza socialità e condivisione non può esserci lo sport. Questa stagione va in archivio. Noi stiamo già mettendo la testa alla prossima. In questo momento siamo stati fermi, non abbiamo condiviso insieme questo sport ma ci siamo resi conto che siamo una vera squadra. Dove l’attaccamento alla maglia supera tutto, anche nelle avversità. Ognuno ha dato il suo contributo, a cominciare dai nostri ragazzi che giocano in casa. Ora regna l’incertezza, sarà difficile, la ripartenza sarà lenta, ma con le basi che abbiamo dimostrato di avere potremo ripartire.

Eagles!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *