Fabio Caciolli: “Minibasket? Un’ottima annata”

Fabio Caciolli: “Grande lavoro dei nostri istruttori. Campi si muove un progetto importante per avvicinare i giovani allo sport”.

Campi Bisenzio 6 maggio 2020 – Riprende con Fabio Caciolli, accompagnatore del Gruppo 2010, il ciclo di interviste dedicato a Santo Stefano e che ci ha portato a parlare con Doriana, Simone, Giovanni e Alberto.

Proprio per Doriana e Pablo, istruttori del Minibasket, Fabio ha parole di elogio: “Il merito di una stagione di successo va agli istruttori. Doriana e Pablo hanno fatto un ottimo lavoro supportati da Lorenzo e Niccolò. Ci sono stati numeri significativi. I ragazzi hanno partecipato per tutta la stagione con grande entusiasmo”. Entusiasmo e non solo perché, come Fabio ricorda: “Dobbiamo sapere dare ai ragazzi un inquadramento che si traduce sul campo nel giocare insieme, da squadra”.

Una delle iniziative che maggiormente sono piaciuti a Fabio è “Campi si muove”. Il progetto, promosso dal Comune di Campi Bisenzio, ha visto protagonista, tra le altre, anche Santo Stefano Basket. “Siamo stati in diverse scuole elementari di Campi Bisenzio ma non solo nella città anche a San Donnino e San Piero a Ponti. Per i bambini è prezioso entrare in contatto con persone qualificate per insegnare a fare sport. È un modo ottimale per incentivare i più giovani a prendere dimestichezza con lo sport che è indispensabile nella crescita. Una proposta per una eventuale nuova edizione potrebbe essere di fare anche una sfida tra le varie classi…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *